Una bottiglia di vino Syrah di Fabbrica
25 ottobre 2021

Raffaelle Vecchione aka WinesCritics.com

Wow, un vino ricco e complesso che gioca sul piano d'attacco grazie alle note intriganti di prugne nere, more, ribes, succo di pomplemo e buccia di arancia. La sfumatura di bergamotto in sottofondo ne certifica l'assoluta qualità. Corpo medio-pieno, struttura acida e dal tannini sottile e ben fitto nella matrice vino ed un finale energico e vibrante. Meglio dal 2021.

Fabbrica Rosso Toscana 2018: 92 points

Sottile e fragile nel colore scarico mostra note gentili di fiori rossi di ibisco, ciliegie e cioccolato bianco. Corpo medio, tannini soffici poco estratti leggermente rustici nella natura ed un finale croccante. Delizioso ora.

Fabbrica Sangiovese Toscana 2016: 91 points

Ampio nel bouquet sensoriale questo giovane Sangiovese in purezza dai riflessi violacei mostra note di fragoline di bosco, lamponi, ribes e foglia di mirto. Corpo medio-pieno, centro palato solido e compatto che rimane consistente durante tutto l'assaggio ed un finale di natura brillante. Sottile la percezione amara sul finale. Meglio dal 2020.


News dal magazine